Accetto i cookies di questo sito

Utilizziamo i cookies per migliorare la qualità del nostro sito web. Per ulteriori informazioni sui cookies utilizzati, vi invitiamo a leggere (….) Politica dei cookies. Se continui senza modificare le impostazioni dei cookies, acconsenti al presente utilizzo, ma, se desideri, puoi trovare, nella nostra Politica dei Cookies, le informazioni su come rimuovere i cookies modificando le tue impostazioni.

1 Il Terreno
  1. La superficie di gioco deve essere sicura per lo svolgimento del gioco.
  2. I tipi di superficie consentiti sono: erba, sabbia, terra battuta, neve o erba artificiale (conformemente alla Normativa 22 di World Rugby) .
  3. Le dimensioni dell’area di gioco sono indicate nell’illustrazione del terreno.
  4. Il terreno
    DimensioniLunghezza del campo di giocoLunghezza dell’area di metaLarghezza
    Massimo (metri)1002270
    Minimo (metri)94668
    1. L’area di gioco è di forma rettangolare.
    2. Eventuali variazioni di queste dimensioni devono essere approvate dalla federazione di competenza, per le competizioni domestiche, o da World Rugby per le partite internazionali.
    3. Se la lunghezza del campo di gioco è inferiore a 100 metri, la distanza tra le linee dei 10 metri e le linee dei 22 metri è ridotta di conseguenza.
    4. Quando la larghezza dell’area di gioco è inferiore a 70 metri, la distanza tra le linee dei 15 metri è ridotta di conseguenza.
    5. L’area perimetrale non dovrebbe avere un’ampiezza inferiore a 5 metri, ove praticabile.

    Linee

  5. Sono presenti delle linee continue configurate come rappresentato nell’illustrazione del terreno. Le linee continue sono:
    1. Le linee di pallone morto e le linee di touche di meta.
    2. Le linee di meta.
    3. Le linee dei 22 metri.
    4. La linea di metà campo.
    5. Le linee di touche.
  6. Sono presenti delle linee tratteggiate, configurate come rappresentato nell’illustrazione del terreno. Ciascun tratto di linea è lungo cinque metri. Le linee tratteggiate si trovano:
    1. A 5 metri da, e parallele a, ciascuna linea di touche.
    2. A 15 metri da, e parallele a, ciascuna linea di touche.
    3. A 10 metri da, e parallele a, ciascun lato della linea di metà campo.
    4. A 5 metri da, e parallele a, ciascuna linea di meta.
  7. C’è una linea lunga 0,5 metri che attraversa il centro della linea di metà campo.
  8. Pali della porta e barra trasversale

  9. Quando ai pali della porta è applicata un’imbottitura, la distanza tra la linea di meta e il bordo esterno dell’imbottitura non deve superare 0,3 metri.
  10. Pali della porta

    Paletti delle bandierine

  11. Ci sono 14 paletti con le bandierine , ciascuno con un’altezza minima di 1,2 metri.
  12. Un paletto delle bandierine è posizionato in corrispondenza di ciascuna intersezione tra le linee di touche di meta e le linee di meta, ed è presente un paletto anche in ogni intersezione tra le linee di touche di meta con le linee di pallone morto (otto paletti delle bandierine in totale).
  13. Un paletto delle bandierine è posizionato in allineamento con la linea dei 22 metri e la linea di metà campo, su ciascun lato del campo, due metri fuori dalle linee di touche e dentro il recinto di gioco (sei paletti delle bandierine in totale).
  14. Obiezioni sul terreno di gioco

  15. Le squadre devono informare l’arbitro di eventuali obiezioni prima dell’inizio della partita.
  16. L’arbitro tenterà di risolvere i problemi e non farà iniziare una gara se qualsiasi parte del terreno è considerata non sicura.