Accetto i cookies di questo sito

Utilizziamo i cookies per migliorare la qualità del nostro sito web. Per ulteriori informazioni sui cookies utilizzati, vi invitiamo a leggere (….) Politica dei cookies. Se continui senza modificare le impostazioni dei cookies, acconsenti al presente utilizzo, ma, se desideri, puoi trovare, nella nostra Politica dei Cookies, le informazioni su come rimuovere i cookies modificando le tue impostazioni.

Il regolamento 2018 è in fase di produzione

Il regolamento di gioco di rugby è stato semplificato e riformulato per il libro delle regole del 2018. World Rugby sta lavorando per pubblicare questi nuovi contenuti nelle varie lingue. La lingua che hai selezionato non è ancora disponibile. Nel frattempo, puoi consultare il sito del regolamento di gioco del 2017.

Vai al sito del regolamento di gioco 2017

12 Calcio d’invio e calci di ripresa del gioco

    Principio

    I calci d’invio sono utilizzati per iniziare ciascun tempo di gara o tempo supplementare. I calci di ripresa del gioco fanno riprendere il gioco dopo una segnatura o un annullato.

  1. Tutti i calci d’invio e i calci di ripresa del gioco si eseguono con un calcio di rimbalzo. Sanzione: La squadra che non ha calciato può scegliere se far ripetere il calcio o giocare una mischia.
  2. Calcio di invio

    Calci d’invio e calci di ripresa del gioco dopo una segnatura

  3. I calci d’invio sono battuti su o dietro il centro della linea di metà campo. Sanzione: La squadra che non ha calciato può scegliere se far ripetere il calcio o giocare una mischia.
  4. La squadra avversaria della squadra che ha battuto il calcio d’inizio della gara, batterà il calcio d’invio del secondo tempo.
  5. Dopo che una squadra ha segnato, la squadra avversaria riprende il gioco calciando al centro o dietro il centro della linea di metà campo. Sanzione: La squadra che non ha calciato può scegliere se far ripetere il calcio o giocare una mischia.
  6. Quando il pallone è calciato:
    1. I compagni di squadra del calciatore devono essere dietro il pallone. Sanzione: Mischia.
    2. I giocatori della squadra avversaria devono essere su o dietro la linea dei 10 metri. Sanzione: Il calcio viene ripetuto.
  7. Il pallone deve raggiungere la linea dei 10 metri. Sanzione: La squadra che non ha calciato può scegliere se far ripetere il calcio o giocare una mischia.
  8. Se il pallone raggiunge la linea dei 10 metri ma poi è respinto indietro dal vento, o se un avversario gioca il pallone prima che raggiunga la linea dei 10 metri, il gioco continua.
  9. Se il pallone va direttamente in touche, la squadra che non ha calciato sceglie una delle opzioni seguenti:
    1. Far ripetere il calcio.
    2. Mischia.
    3. Rimessa laterale.
    4. Rimessa in gioco rapida.
  10. Se il pallone è calciato nell’area di meta avversaria senza toccare nessun giocatore e un avversario fa un annullato, senza ritardo, o se il pallone è reso pallone morto attraverso l’area di meta, la squadra che non ha calciato può scegliere se far ripetere il calcio o giocare una mischia.
  11. Se il pallone è calciato nell’area di meta della stessa squadra che ha battuto il calcio ed è reso pallone morto da un difensore, o se diventa pallone morto dopo avere attraversato l’area di meta, la squadra che non ha calciato guadagna una mischia a cinque metri.
  12. Calci di ripresa del gioco dopo un annullato (rinvio dai 22 metri)

  13. Tranne in un calcio d’invio o calcio di ripresa del gioco, se il pallone è giocato o portato in area di meta da un giocatore in attacco e viene reso pallone morto da un avversario, il gioco riprende con un calcio di rinvio dai 22 metri.
  14. Un calcio di rinvio dai 22 metri:
    1. Deve essere eseguito in qualsiasi punto su o dietro la linea dei 22 metri della squadra in difesa. Sanzione: Mischia.
    2. Deve essere eseguito senza ritardo. Sanzione: Calcio libero.
    3. Deve superare la linea dei 22 metri. Sanzione: La squadra che non ha calciato può scegliere se far ripetere il calcio o giocare una mischia.
    4. Non deve andare direttamente in touche. Sanzione: La squadra avversaria sceglie una delle opzioni seguenti:
      1. Far ripetere il calcio di rinvio; o
      2. Una mischia; o
      3. Una rimessa laterale; o
      4. Una rimessa rapida.
  15. Un avversario non deve caricare oltre la linea dei 22 metri prima che il pallone sia calciato. Sanzione: Calcio libero.
  16. Un avversario, che è dentro i 22 metri del calciatore, non può ritardare od ostacolare il calcio di rinvio. Sanzione: Punizione.
  17. Se il pallone supera la linea dei 22 metri, ma poi viene respinto indietro dal vento, il gioco continua.
  18. Se il pallone non supera la linea dei 22 metri, può essere applicato il vantaggio.
  19. Se un calcio di rinvio dai 22 metri raggiunge l’area di meta avversaria senza toccare nessun giocatore e un avversario fa un annullato senza ritardo o il pallone va in touche di meta o su od oltre la linea di pallone morto, la squadra che non ha calciato può scegliere se far ripetere il calcio o giocare una mischia.
  20. I compagni di squadra del calciatore devono stare dietro il pallone quando questo è calciato. I giocatori che si trovano davanti al pallone quando è calciato possono essere sanzionati, tranne se si ritirano e non interferiscono con il gioco finché non sono rimessi in-gioco dalle azioni di un compagno di squadra. Sanzione: Mischia.
  21. Calcio di rinvio