Accetto i cookies di questo sito

Utilizziamo i cookies per migliorare la qualità del nostro sito web. Per ulteriori informazioni sui cookies utilizzati, vi invitiamo a leggere (….) Politica dei cookies. Se continui senza modificare le impostazioni dei cookies, acconsenti al presente utilizzo, ma, se desideri, puoi trovare, nella nostra Politica dei Cookies, le informazioni su come rimuovere i cookies modificando le tue impostazioni.

Il regolamento 2018 è in fase di produzione

Il regolamento di gioco di rugby è stato semplificato e riformulato per il libro delle regole del 2018. World Rugby sta lavorando per pubblicare questi nuovi contenuti nelle varie lingue. La lingua che hai selezionato non è ancora disponibile. Nel frattempo, puoi consultare il sito del regolamento di gioco del 2017.

Vai al sito del regolamento di gioco 2017

21 Area di meta

    Effettuare un toccato a terra con il pallone

    Toccato a terra
  1. Un toccato a terra con il pallone può essere realizzato in area di meta:
    1. Tenendo il pallone e toccando il terreno con il pallone; o
    2. Schiacciando il pallone sul terreno con una mano o con le mani, con un braccio o con le braccia, o con la parte anteriore del corpo del giocatore, dalla vita al collo.
  2. Raccogliere un pallone da terra non significa realizzare un toccato a terra. Un giocatore può raccogliere da terra il pallone in area di meta ed effettuare un toccato a terra in un altro punto dell’area di meta.
  3. Un giocatore in attacco che realizza un toccato a terra con il pallone in area di meta, segna una meta.
  4. Quando un giocatore in attacco che sta tenendo il pallone fa un toccato a terra in area di meta e, contemporaneamente, tocca la linea di touche di meta o la linea di pallone morto (o qualsiasi punto oltre tali linee), viene accordato un calcio di rinvio dai 22 metri alla squadra in difesa.
  5. Quando il portatore di pallone fa un toccato a terra con il pallone in area di meta e, contemporaneamente, tocca la linea di touche (o il terreno oltre tale linea), il pallone è in touche nel campo di gioco e viene accordata una rimessa laterale alla squadra avversaria.
  6. Un giocatore in difesa che fa un toccato a terra in area di meta, ha effettuato un annullato.
  7. Se la continuità dello slancio di un giocatore placcato lo porta nella propria area di meta, il giocatore può effettuare un annullato.
  8. Un giocatore placcato vicino alla propria linea di meta può allungare il braccio ed effettuare un toccato a terra con il pallone in area di meta per fare un annullato, purché lo faccia immediatamente. Sanzione: Punizione.
  9. Se un giocatore in difesa appoggia il pallone a terra contro un palo della porta o contro l’imbottitura che lo riveste, il risultato è un annullato.
  10. Se un giocatore è in touche o in touche di meta, può fare un annullato o segnare una meta effettuando un toccato a terra con il pallone in area di meta, a condizione che non stia portando il pallone.
  11. Se un giocatore placcato sta allungando le braccia per effettuare un toccato a terra con il pallone, per segnare una meta o fare un annullato, i giocatori possono strappare il pallone dal possesso del giocatore ma non devono calciare o tentare di calciare il pallone. Sanzione: Punizione.
  12. Pallone calciato in touche di meta od oltre la linea di pallone morto

  13. Se una squadra calcia il pallone attraverso l’area di meta avversaria, dal campo di gioco, in touche di meta o su od oltre la linea di pallone morto, ad eccezione di un tentativo di porta, da calcio piazzato o di drop, non riuscito, la squadra in difesa può scegliere:
    1. Un calcio di rinvio in qualsiasi punto su o dietro la linea dei 22 metri; o
    2. Una mischia nel punto in cui è stato calciato il pallone.

    Difensore in area di meta

  14. Se qualsiasi parte del corpo di un giocatore in difesa è in area di meta, il giocatore è considerato in area di meta, a patto che non sia anche in touche o su od oltre la linea di pallone morto.
  15. Se un giocatore che è in area di meta raccoglie un pallone che è fermo all’interno del campo di gioco, quel giocatore ha portato il pallone in area di meta.
  16. Se un giocatore che è in area di meta raccoglie un pallone in movimento all’interno del campo di gioco, quel giocatore non ha portato il pallone in area di meta.
  17. Se un giocatore che è su od oltre la linea di pallone morto o che è in touche di meta, raccoglie un pallone che è fermo all’interno dell’area di meta, si ritiene che il il giocatore abbia reso il pallone morto.
  18. Se un giocatore che è su od oltre la linea di pallone morto o che è in touche di meta, raccoglie un pallone in movimento all’interno dell’area di meta, non si ritiene che il giocatore abbia reso il pallone morto.
  19. Paletto della bandierina

  20. Se il pallone o il portatore di pallone tocca una bandierina d’angolo o il paletto di una bandierina d’angolo, senza essere altrimenti in touche o in touche di meta, il gioco continua a meno che il pallone non venga messo a terra contro il paletto.
  21. Giocatore tocca il paletto d’angolo prima di fare un toccato a terra

    Pallone tenuto sollevato in area di meta

  22. Quando un giocatore che porta il pallone è tenuto sollevato in area di meta, in modo che non riesca ad appoggiare il pallone a terra o a giocarlo, il pallone diventa morto. Il gioco riprende con una mischia sui cinque metri, in linea con il punto in cui il giocatore è stato tenuto sollevato. La squadra in attacco ha diritto all’introduzione.
  23. Dubbio su chi ha realizzato un toccato a terra

  24. Se c’è un dubbio su quale squadra abbia effettuato per prima un toccato a terra con il pallone in area di meta, il gioco riprende con una mischia sui cinque metri, in linea con il punto in cui è stato effettuato il toccato a terra. La squadra in attacco ha diritto all’introduzione.